Materiali e finiture

Materiali e finiture

Il sistema integrato Coppo/IsoCoppo può essere fabbricato utilizzando varie tipologie di materie prime con varie finiture superficiali, garantendo sempre la medesima qualità e caratteristiche funzionali.

Finiture metalliche esterne

Finitura esterna Rosso Coppo gamma IsoCoppo

Rosso coppo

Finitura esterna Rosso Coppo antichizzato gamma IsoCoppo

Rosso coppo antichizzato

Finitura esterna sabbia gamma IsoCoppo

Sabbia

Colore esterno sabbia antichizzato Coppo IsoCoppo

Sabbia antichizzato

Rivestimento esterno in rame per gamma IsoCoppo

Rame naturale

Finiture metalliche esterne Coppo Roma

Finitura esterna Rosso Coppo Coppo Roma

Rosso coppo

Finitura esterna bianco grigio Coppo Roma

Bianco grigio

Finitura esterna grigio pietra Coppo Roma

Grigio pietra

Colore esterno grigio antracite Coppo Roma

Grigio antracite

Finiture metalliche interne

IsoCoppo Piano, in base a specifiche richieste può essere fabbricato utilizzando differenti finiture interne.
In particolare la finitura speciale in lamiera “finto legno” (finitura verniciata che crea l’effetto del legno) si differenzia dalla maggior parte dei concorrenti che utilizzano un film plastico, garantendo uniformità e resistenza nel tempo ai raggi UV.

Finitura interna bianco grigio pannelli IsoCoppo Piano

Bianco grigio

Finitura interna bianco pireneo pannelli IsoCoppo Piano

Bianco Pireneo

Finitura interna finto legno tipo noce pannelli IsoCoppo Piano

Finto legno tipo noce

Finitura interna finto legno tipo ciliegio pannelli IsoCoppo Piano

Finto legno tipo ciliegio

Materiali

Rame

E' il materiale più pregiato nel campo delle coperture; il suo valore è assoluto, il suo impiego è legato tanto alla tradizione quanto alla sua bellezza. Con il tempo il rame si ossida, acquisendo l’aspetto piacevole; la sua ossidazione lo protegge garantendo la sua durata nel tempo.
Precauzioni: Per renderlo gradevole nella sua installazione, è bene, durante la fase di stoccaggio precario in cantiere, tenere il materiale protetto da intemperie e umidità. Evitare il contatto con metalli non compatibili.

Alluminio preverniciato

Oltre alle ben note caratteristiche fisiche e chimiche, l’alluminio ha una sua assoluta durata, è un materiale ecologico, riciclabile, duttile; può essere facilmente lavorato, tagliato, forato, piegato con comuni attrezzi, senza alcun rischio di provocare formazione di ruggine. La colorazione in superficie lo arricchisce nel suo aspetto per renderlo più somigliante ai normali prodotti di cotto in laterizio.
Precauzioni: proteggere il materiale prima della sua installazione. Evitare il contatto con metalli non compatibili.

Acciaio preverniciato

E’ un materiale che ha un'ottima resistenza sia agli urti che ai carichi concentrati; a parità di profilo e di spessore, sostiene maggiori portate. Lo strato di preverniciatura lo protegge rendendolo esteticamente simile ad altri materiali come l’alluminio.
Precauzioni: con l’utilizzo dell’acciaio è opportuno avere maggiore attenzione durante la fase di installazione. In particolare ricordiamo: per il taglio è consigliabile utilizzare un roditore. Dopo le operazioni di taglio o di foratura è consigliabile provvedere a togliere i trucioli metallici dal tetto. Tali trucioli potrebbero con il tempo, formare macchie sul tetto, o anche favorire la formazione di ruggine.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie